Le più belle piscine naturali in Italia (secondo The Guardian)

Scrivendo l’articolo dedicato a Candalla ho scoperto che le piscine naturali di Candalla sono state inserite al 5° posto tra le 10 più belle piscine naturali d’Italia in una classifica stilata dal sito britannico The Guardian (a fondo pagina link al articolo). Da brava curiosa quale sono non ho potuto resistere dallo scoprire la classifica completa ed in questo articolo la faccio conoscere anche a voi. La classifica è stata stilata da The Guardian basandosi sulle località riportate nel libro “Wild Swimming Italy” di Michele Tameni. Buona lettura!

Piscine naturali in italia: 1° posto Torrente Fer, Val d’Aosta

La prima posizione nella classifica di The Guardian è conquistata dal Torrente Fer, in Piemonte.

Il Torrente Fer è un torrente che si trova nel comune di Donnas nei pressi del bosco di Cignas. ll torrente scorrendo tra enormi rocce lisce forma pittoresche cascate e piscine naturali di acqua cristallina dalle sfumature verde smeraldo.

La zona è da sempre frequentata dagli abitanti del posto, ma negli ultimi anni è stata presa di mira anche da chi vive più lontano per questo è piuttosto affollata. Un assiduo frequentatore del torrente era persino il Conte Camilllo Benso di Cavour che fu inviato in questa zona attorno al 1830 per sovrintendere alla ricostruzione del Forte.

🗺 Trovate la destinazione su Google Maps🗺

2° Spiaggia Giamaica, Lombardia

Fonte foto: tuttogarda.it

In seconda posizione troviamo invece la Spiaggia Giamaica, in Lombardia.

Questa “spiaggia” dal nome esotico, si trova sul Lago di Garda, sponda bresciana, e più precisamente sulla punta della penisola di Sirmione. E’ una zona selvaggia caratterizzata dalla presenza di grandi lastroni di roccia in acqua, scogli levigati e da un’acqua verde smeraldo che ricorda alcune spiagge incontaminate della Giamaica, ed a questo deve probabilmente il nome.

Anche se viene chiamata spiaggia non si tratta però di una vera e propria spiaggia poiché non vi è sabbia ma soltanto scogli e lastre di pietra levigatE che permettono di sdraiarsi comodamente al sole. A poca distanza dalla “spiaggia” è presente anche una pozza di acqua termale.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

3° Riva del Garda, Trentino

Al terzo posto si piazza Riva del Garda.

Situata sulla sponda nord del Lago di Garda, Riva del Garda ha conquistato The Guardian per la sua atmosfera rilassante e la bellezza dei suoi scorci e delle sue spiaggette ghiaiose come spiaggia Sabbioni, Spiaggia Miralago e Spiaggia dei Pini.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

4° Pozze Smeraldine, Dolomiti

Al quarto posto si classificano le Pozze Smeraldine.

Queste pozze si trovano nel Parco delle Dolomiti Friulane e come è facile intuire devono il nome allo straordinario colore delle loro acque. Le pozze, generate dal fiume Meduna, sono tutte incantevoli ma secondo quanto riportato nel libro di Michele Tameni, il punto più spettacolare si trova lungo il sentiero che da Tramonti di Sopra porta al lago del Ciul, in una zona isolata e di grande fascino.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

Piscine naturali in Italia: 5° Candalla, Toscana

Candalla, foto Gianni Bedini
Ph: Gianni Bedini

Al quinto posto ci sono le piscine naturali e le cascate di Candalla, Toscana, comune di Camaiore.

Queste cascate ho avuto la fortuna di visitarle personalmente e non posso che essere d’accordo sul loro posizionamento tra le prime 5 più belle piscine naturali d’Italia. Per conoscere nei dettagli questo luogo incantato vi invito a leggere il mio articolo dedicato appunto alle piscine naturali e alle cascate di Candalla!

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

6° Bidente di Pietrapazza, Emilia Romagna

Foto da Wikimedia di Alessandro Ramberti licenza Creative Commons

Al sesto posto troviamo invece Bidente di Pietrapazza.

Il torrente Bidente si trova nell’ Appennino Tosco-Emiliano, ai margini del Parco Nazionale Foreste Casentinesi. Lungo questo torrente sono molte le cascate e le piscine naturali ma quelle più belle, stando alla classifica di The Guardian, si trovano lungo l’affluente Pietrapazza.

Qui nei pressi del paese di Santa Sofia, vicino alla località Poggio alla Lastra si trova un ponte in pietra sotto il quale il torrente ha levigato grandi lastre sopra cui scorre veloce creando cascate, pozze e vortici.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

7° Mercatello sul Metauro, Marche

Il settimo posto spetta a Mercatello sul Metauro.

Sul fiume Metauro, a soli 10 minuti a monte dalla Cascata del Sasso, una tra le dieci più alte d’Italia, nei pressi del borgo medievale Mercatello sul Metauro, si trova una serie di bellissime cascate e due grandi vasche naturali circondate da rocce a scaglie che creano un paesaggio davvero spettacolare.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

8° Terme del Bullicame, Lazio

Terme del Bullicame , Viterbo
Fonte foto: viterbonews24.it

L’ottava posizione spetta invece alle Terme del Bullicame, nel Lazio e più precisamente nella zona di Viterbo.

Le terme si trovano poco fuori dalla cittadina, si tratta di bagni termali gratuiti a cui l’acqua arriva da un cratere. Attraverso alcuni piccoli canali l’acqua arriva a due piscine. In quella più piccola la temperatura è di circa 60° centigradi mentre in quella più ampia la temperatura è più bassa.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

9° Cascata Capelli di Venere, Campania

piscine naturali in Italia, Cascata capelli di Venere
Foto da wikimedia, autore Francescomar 88, licenza Creative Commons

Al nono posto si posiziona la Cascata Capelli di Venere, in Campania, poco lontano dalla Costiera Amalfitana.

La Cascata si trova in prossimità della cittadina di Casaletto Spartano, in una zona verde e selvaggia. Il nome della Cascata deriva dal fatto che è composta da tante piccole cascatelle che scorrono sopra una grotta ricoperta di muschio.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

Piscine naturali in italia: 10° Rio Pitrisconi, Sardegna

Cascata sul Pitrisconi, fonte foto http://pitrisconi.com/

Al decimo posto della classifica delle piscine naturali più belle d’Italia, si classifica il Rio Petrisconi, in Sardegna.

Questo fiume si trova nella zona nord orientale dell’isola, sul Monte Nieddu, sopra a San Teodoro. Si tratta di un fiume selvaggio e stretto, lungo il cui corso la forza dell’acqua ha formato canyon e vasche di granito.

Nella “piscina” più alta si può nuotare fino al bordo per ammirare un’enorme cascata tuffarsi nella vasca sottostante. Su questo fiume le rocce al tramonto si tingono di arancio e oro regalando uno spettacolo davvero suggestivo.

🗺Trovate la destinazione su Google Maps🗺

Siete d’accordo con questa classifica di The Guardian, o avreste cambiato alcune posizioni? Siete stati in uno di questi posti meravigliosi e selvaggi? Se sì, ed avete qualche dritta o segnalazione da fare, scrivetelo nei commenti!

Grazie per avermi letto e se questo articolo vi è piaciuto o vi è stato utile condividetelo!

Se come me siete amanti di cascate o di luoghi incontaminati, date un’occhiata anche a questi articoli:

>>> Cascate di Malbacco

>>>Stretti di Giaredo

>>>Cascata del Traaton

>>> Cascate di Fiacciano ( Bozzi delle Fate)

>>>Cascate della Jamaica

Qui invece trovate l’articolo di The Guardian >>>.

Articolo di ©Sabrina Musetti, riproduzione vietata. 

Foto come da didascalia.

Per ulteriori informazioni, per  collaborazioni o per segnalazioni potete contattarmi a:

mail sabrina@ilmiomondolibero.it

mobile + 39 389 8463586 (via whatsapp)

messaggio facebook alla pagina Il Mio Mondo libero


Condividi l'articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.