Le dieci piazze più belle d’Italia: top ten dei più bei “salotti a cielo aperto” dello stivale

Raccogliendo materiale per l’articolo Cosa vedere in Toscana mi sono resa conto che molte piazze toscane venivano annoverate tra le piazze più belle d’Italia. Da curiosa come sono (ormai lo sapete) ho deciso di fare una ricerca per scoprire la top ten delle più belle piazze d’Italia. Leggendo articoli sul tema dei principali siti turistici italiani e delle più importanti riviste dedicate al turismo, non ho trovato una classifica ufficiale ed univoca. Ho così comparato le varie classifiche riportate, chiedendo anche il parere “tecnico” di una mia cara amica architetto, ed il “nostro risultato” è la classifica che vi riporto qui sotto. Buona lettura!

Piazze più belle d’Italia: Piazza del Campo, Siena, 1° posto

Le più belle piazze d'Italia: la regina è Piazza del Campo di Siena
Piazza del campo Siena, Foto di Gerhard Bögner Pixabay

Piazza del Campo, chiamata  il Campo, è la piazza principale di Siena, la sua particolarità consiste nella caratteristica forma a conchiglia. La piazza per la sua bellezza e armonia architettonica è annoverata anche tra le prime cinque piazze più belle del mondo. La Piazza è contornata da sontuosi palazzi come il Palazzo Comunale con la sua imponente torre campanaria, la Torre del Mangia, la seconda torre antica più alta d’Italia. In Piazza del Campo si svolge il famoso Palio di Siena. Una curiosità: la piazza, così come il Palazzo Pubblico, non appartengono a nessuna contrada.

2° Piazza del Plebiscito, Napoli

Piazza Plebiscito Napoli, Foto di Foto di Carlo Achilli da Pixabay 

Piazza del Plebiscito, posta nel centro storico di Napoli, con i suoi 25000 metri quadri di superficie, è una delle più grandi piazze italiane. Proprio per la sua grandezza la piazza è spesso teatro di importanti avvenimenti a livello cittadino ma anche nazionale. La piazza si apre tra la Basilica di San Francesco di Paola da un lato ed il Palazzo Reale di Napoli dall’altro, ai lati sorgono i due edifici gemelli di Palazzo Salerno e Palazzo della Prefettura. Posizionate di fronte alla Basilica, si stagliano due grandi statue equestri, una raffigurante Carlo III di Borbone e l’altra il figlio Ferdinando I.

3° Piazza San Pietro (Vaticano)

Piazza San Pietro, Città del Vaticano
Piazza san Pietro, Foto di Jose Aitor Pons Buigues da Pixabay

Piazza San Pietro, posta di fronte alla Basilica di San Pietro, e quindi facente parte della Citta del Vaticano, è uno dei più notevoli esempi di architettura urbanistica barocca. La piazza è formata da due spazi, uno a forma di trapezio rovesciato, il cui lato maggiore è costituito dalla facciata della basilica, e l’altro a “ovato tondo” al cui centro si trova l’obelisco Egiziano. I due spazi sono “abbracciati “da 4 colonnati di 284 colonne e 88 pilastri che sorreggono un architrave con 96 statue di marmo. La piazza è la più famosa al mondo in quanto centro della cristianità e punto di ritrovo di migliaia di fedeli che giungono qui da ogni parte del mondo.

Piazze più belle d’Italia, un ex equo al 4° posto: Piazza San Marco (Venezia) e Piazza dei Miracoli (Pisa)

La quarta posizione vede un ex equo tra Piazza San Marco e Piazza dei Miracoli, scopriamole nel dettaglio.

Piazza San Marco (Venezia)

Piazza San Marco, cuore della città di Venezia, è una tra le piazze più famose e visitate del mondo tanto da essere chiamata ” il salotto d’Europa”, si dice che Napoleone l’abbia definita “il più bel salotto del mondo”. Fiore all’occhiello della piazza è il complesso monumentale della Basilica e del Campanile di San Marco, uno dei simboli della città. La piazza è circondata da numerosi storici e famosi Caffè.

Piazza dei Miracoli (Pisa)

Piazza dei Miracoli, Pisa
Piazza dei Miracoli, Pisa Foto di Riccardo Lucchi da Pixabay

Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1987, Piazza dei Miracoli, o Piazza del Duomo, è una tra le piazze più suggestive al mondo, il monumento simbolo della piazza, ma anche dell’ intera città, è la particolarissima Torre Pendente. Sulla Piazza si affacciano anche il Duomo Di Santa Maria Assunta ed il Battistero e vi si trova il Campo Santo. Questi monumenti, per la loro bellezza e particolarità, furono nominati da Gabriele D’Annunzio “miracoli” e da lì è derivato il nome Piazza dei Miracoli.

5° Piazza del popolo (Ascoli Piceno)

Piazza del Popolo Ascoli Piceno
Piazza del popolo Ascoli Piceno, fonte foto wikimedia

Tra le più belle piazze d’Italia trova posto anche la raccolta e suggestiva Piazza del Popolo di Ascoli Piceno, piazza rinascimentale simbolo e salotto della città. La piazza prende il nome dal Palazzo dei Capitani del Popolo, caratterizzato da una torre merlata medievale, che la delimita ad ovest. Il resto della piazza è delimitato da palazzi rinascimentali a portici e logge e, sul lato nord, dal fianco destro e dal complesso absidale della chiesa di San Francesco.

6° Piazza Pretoria (Palermo)

Piazze più belle d'Italia, Piazza Pretoria Palermo
Piazza Pretoria Palermo, Foto di Maria e Fernando Cabral da Pixabay

Piazza Pretoria, detta anche piazza della Vergogna, si trova a poca distanza dalla piazza dei Quattro Canti, centro esatto della città storica di Palermo. La piazza, chiusa su tre lati, era originariamente più piccola di come la vediamo oggi, ma nel 1573 fu ampliata, con l’abbattimento di alcune case, per far posto alla Fontana Pretoria. La fontana, elaborata opera in marmo di Carrara di Francesco Camilliani, fu acquistata dal senato palermitano, è collocata al centro della piazza. Sulla piazza si affacciano: il palazzo Pretorio, sede comunale, i palazzi Bonocore e Bardonaro e la chiesa di Santa Caterina d’Alessandria.

Piazze più belle d’Italia, altro ex equo al 7° posto: Piazza Duomo (Milano)/Piazza di Spagna (Roma)/ Piazza del Duomo (Lecce)

Al settimo posto un altro ex equo tra tre meravigliose piazze italiane, scopriamole.

Piazza Duomo (Milano)

Piazza Duomo, Milano
Piazza Duomo Milano, Foto di Dimitris Vetsikas da Pixabay

Piazza del Duomo, piazza principale di Milano, è una tra le piazze più visitate in Italia, qui infatti arrivano turisti e visitatori da tutto il mondo. La piazza è dominata dall’imponente facciata gotica del Duomo e decorata al centro da una statua equestre raffigurante Vittorio Emanuele II. Sulla piazza si affaccia l’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, cuore commerciale della città.

Piazza di Spagna (Roma)

Piazza di Spagna, Roma
Piazza di Spagna, Foto di ptra da Pixabay

Piazza di Spagna, una tra le piazze più belle e famose di Roma, è caratterizzata dalla maestosa Scalinata Trinità dei Monti e dalla barocca fontana Barcaccia. La piazza, che ha preso il nome da Palazzo di Spagna, sede dell’ambasciata spagnola presso la Santa Sede, vanta la presenza di molti altri sontuosi palazzi e di prestigiosi atelier di moda, nonché di rinomati negozi e caffè storici.

Piazza del Duomo (Lecce)

Piazza Duomo di Lecce
Piazza Dupmo di Lecce, Fonte wikimedia commons

Piazza Duomo, nel cuore del centro storico di Lecce, è una piazza barocca di grande fascino. Completamente chiusa su tre lati, la piazza rappresentava un tempo il cortile della Cattedrale di Santa Maria Assunta che la domina da un lato. Sulla piazza si affacciano anche l’Episcopio, sede vescovile della città, ed il Palazzo del Seminario.

8° Piazza Chanox (Aosta)

Piazze più belle d'Italia, Piazza Chanox (Aosta)
PH: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Aosta_-_Place_Emile_Chanuox.jpg

Tra le piazze più belle d’Italia troviamo anche la principale piazza di Aosta, Piazza Émile Chanoux. Questa piazza, cuore della cittadina, e punto di incontro delle principali vie della città, è sede di numerosi palazzi che ne hanno fatto la storia come il palazzo del Municipio o Hôtel de Ville, l’ Hôtel des États, Hôtel de la Couronne et de la Poste, e la casa dello scrittore, poeta e militare italo savoiardo, di lingua francese, Xavier de Maistre (Saverio de Maistre).

9° Piazza Navona (Roma)

Piazze più belle d'Italia, Piazza Navona, Roma
Piazza Navona Roma, Foto di djedj da Pixabay

Piazza Navona, tra le piazze più famose di Roma, è uno dei simboli del barocco romano. Realizzata sui resti dello Stadio di Domiziano dell’antica Roma, ne conserva la forma allungata e circolare. Gli elementi di spicco della piazza sono: la Chiesa di Sant’Agnese in Agone e la meravigliosa Fontana dei Quattro Fiumi, sublime opera del Bernini, in cui quattro enormi statue, poste a pelo d’acqua, circondano un obelisco egizio. La Fontana è detta dei quattro fiumi poiché le statue rappresentano i più grandi fiumi del mondo, uno per ogni continente: il Nilo, il Danubio, il Río de la Plata, ed il Gange.

10° Prato della Valle (Padova)

Prato della Valle, a Padova, davvero unica nel suo genere, rappresenta una delle piazze più maestose di tutta Europa. La parte centrale della piazza, di forma ellittica, è una sorta di piccola isola, detta isola Memmia, circondata un piccolo canale le cui sponde ospitano un doppio anello di ben 78 statue. A rendere ancora più suggestiva la visione d’insieme della piazza la bellissima facciata della Basilica di Santa Giustina.

Io ho deciso di fermarmi alle prime dieci posizioni che vedono alcuni ex equo, ma vi segnalo subito a seguire:

  • Piazza Anfiteatro (Lucca)
  • Piazza Trento e Trieste, ex Piazza delle Erbe (Ferrara)
  • Piazza Ducale (Vigevano)

Siete d’accordo con questa classifica delle piazze più belle d’Italia? Quale di queste avete già visitato? Qual è la vostra piazza del cuore? Se vi va raccontatemelo nei commenti!

Per qualsiasi informazione, suggerimento o collaborazioni potete contattarmi cliccando qui!

Articolo ©Sabrina Musetti.

Foto come da didascalie.

Protected by Copyscape

Potrebbero interessarvi anche gli altri articoli della categoria:


Condividi l'articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.