Earth Day, giornata mondiale della terra

Sharing is caring!!!

Oggi 22 Aprile 2020 è il 50° Earth day, giornata mondiale della terra. In questo articolo ve ne racconto la storia e vi porto a scoprire gli eventi e le iniziative, ovviamente virtuali, che quest’anno vi sono legati. Buona lettura!

Terra ed Albero, per Earth Day giornata mondiale della terra 2020

La storia dell’ “Earth Day, la giornata mondiale della terra”

L’Earth Day è nata nel 1970 come manifestazione spontanea ecologista, promossa dall’ attivista per la pace John McConnell, il senatore del Wisconsin Gaylord Nelson e l’allora studente universitario Denis Hayes.

Alla manifestazione parteciparono, scendendo in piazza, duemila università e diecimila scuole secondarie e primarie  degli Stati Uniti, per un totale di venti milioni di studenti americani. La manifestazione ebbe enorme successo, tanto da portare a significativi atti di protezione ambientale da parte del Governo degli Stati Uniti.

Dagli USA la manifestazione si diffuse in tutto il mondo e, ad oggi, la giornata mondiale della terra si festeggia  in ben 192 nazioni attraverso varie e numerose iniziative.

Earth Day 2020, focus sulla lotta al cambiamento climatico

Il tema della Giornata della Terra 2020 è l’azione a favore del clima, duramente messo alla prova dalle abitudini di vita dell’uomo, che portano ad un veloce riscaldamento globale.

Gli scienziati hanno calcolato che, se non si dimezzeranno le emissioni nel prossimo decennio, ci saranno effetti climatici devastanti per il nostro pianeta, effetti di cui ognuno di noi subirà  le conseguenze. 

Se negli anni scorsi questa manifestazione aveva visto la realizzazione di eventi che coinvolgevano milioni di persone in tutto il mondo quest’anno, con il lockdown imposto per prevenire la diffusione del corona virus, gli eventi saranno virtuali

A livello mondiale si svolgerà  la maratona digitale #Earthrise con cui, virtualmente, il pianeta sarò collegato attraverso inviti all’azione, discussioni, spettacoli e video didattici. Le altre iniziative previste a livello mondiale potete scoprirle sul sito ufficiale  Earthday.

In Italia per tutta la giornata Ray Play proporrà la staffetta digitale #OnePeopleOnePlanet, ideata da Earth Day Italia. In questa staffetta digitale artisti, scienziati e giornalisti si alterneranno in diretta streaming. Si potrà interagire con la piattaforma web e i social attraverso gli hashtag: #OnePeopleOnePlanet, #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

Legambiente promuove invece un grande abbraccio virtuale al nostro pianeta ed alle sue bellezze naturali invitando a condividere sui social network le proprie foto, con protagonista la Terra, accompagnate dall’hastag #abbracciamola.

Earth Day, la giornata mondiale della terra, cosa possiamo fare tutto l’anno

Ma non possiamo preoccuparci e ricordarci della Terra solo nella giornata mondiale a lei dedicata, dobbiamo impegnarci a farlo ogni giorno adottando comportamenti responsabili

Per esempio potremmo limitare il consumo di acqua,  impegnarci di più nel fare la raccolta differenziata o ancora ridurre o eliminare il consumo di carne. Sul sito earthday.org potete trovare molti altri suggerimenti.

Insomma il tempo stringe, è ora che ognuno di noi si impegni a modificare le proprie abitudini per il bene della terra e dell’umanità. Il Corona Virus ci ha dimostrato che  è possibile cambiare abitudini in maniera  radicale e repentina, e allora perché non continuare sulla buona strada cui il virus ci ha obbligato anche quando l’emergenza sarà finita? Pensiamoci, pensateci!

Grazie per avermi letto, alla prossima!!!

▶ Se questo articolo vi è piaciuto condividetelo!

Articolo di ©Sabrina Musetti, riproduzione vietata. 

Foto: by Pixabay.

Scoprite altri articoli della categoria Lifestyle>>>.

Scoprite la categoria  Viaggi >>>.

Per informazioni, collaborazioni o segnalazioni contattatemi:

📧 sabrina@ilmiomondolibero.it

📱 + 39 389 8463586 (anche via whatsapp)

con messaggio alla pagina facebook Il Mio Mondo libero



Sharing is caring!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *