Monte Pasquilio: immersi nel verde con vista a 180° sull’azzurro!

Sharing is caring!!!

Dopo avervi parlato nello scorso articolo del Parco Regionale delle Alpi Apuane, oggi vi porto proprio nel cuore di questo meraviglioso parco naturale, facendovi conoscere una bella località che ho scoperto solo qualche settimana fa: il Monte Pasquilio.

Monte Pasquilio, vista sul mare

Monte Pasquilio: scampagnate nel verde con vista mozzafiato

Il Monte Pasquilio, collocato nel comune di Montignoso, è una località panoramica situata ad un’altitudine di circa 800 metri.

Il Pasquilio si raggiunge da Massa tramite Via Bassa Tambura, passando per Pariana ed Altagnana, o da Montignoso tramite Via della Resistenza, passando per Cerreto e San Eustachio. Quest’ultima soluzione offre spettacolari scorci sulla costa apuanversiliese. Da entrambe le zone il tempo necessario per raggiungere il Monte Pasquilio è di circa 45 minuti.  [Mappa]

Arrivati al Pasquilio si gode di una splendida vista su tutta la costa, dal promontorio di Montemarcello e dalla Palmaria fino a Viareggio. Nelle giornate più limpide lo sguardo riesce a spingersi persino fino alla Corsica e alle Isole Maggiori dell’ Arcipelago Toscano.

Il punto con la vista migliore è un piccolo spiazzo panoramico, raggiungibile percorrendo a piedi una stretta stradina ciottolata (ex mulattiera), che offre da un lato una splendida panoramica sulla costa e dall’altro la visuale sul Monte Carchio, un tempo sede di alcune cave di marmo ormai in disuso.

Su questo spiazzo panoramico sorge anche una piccolissima ma incantevole chiesetta che sembra uscita da una favola, la chiesetta della Madonnina del Pasquilio. Questa suggestiva chiesetta fu edificata nel periodo della Resistenza dai partigiani.

Immerso nel verde di boschi di castagni ed abeti, il Monte Pasquilio è una meta molto apprezzata per passeggiate e picnic e per trovare refrigerio nelle afose giornate estive. ⇓

Monte Pasquilio, chiesa Madonnina del Pasquilio
La piccola chiesa della Madonnina del Pasquilio
Monte Pasquilio, interno chiesa Madonnina del Pasquilio
Interno chiesa Madonnina del Pasquilio

Monte Pasquilio: curiosità

Durante la seconda guerra mondiale il Monte Pasquilio era attraversato dalla Linea Gotica, la linea di confine tra l’esercito tedesco ed americano, e fu quindi teatro di feroci battaglie.

Il Monte Pasquilio è punto di partenza di molti sentieri escursionistici. Tra  questi il sentiero 140 per il Monte Folgorito, che offre la possibilità di osservare le trincee scavate dai tedeschi lungo la linea gotica.

La località del Pasquilio fu particolarmente amata dai poeti Eugenio Montale e Giuseppe Ungaretti, dal pittore Maccari, e dal poeta, scrittore e impresario teatrale Enrico Pea, nato nella vicina Seravezza, a ricordo del quale è stato posto al Pasquilio un busto marmoreo.

Monte Pasquilio, vista sul Monte Carchio
Il Monte Carchio visto dal Pasquilio

Articolo  e foto di ©Sabrina Musetti, riproduzione vietata.

Scoprite altri luoghi nei dintorni nella categoria Con me tra Toscana e Liguria >>>

Scoprite tutti i miei articoli di viaggio nella categoria  Viaggi >>>

Per segnalazioni, informazioni o collaborazioni, contattatemi:

alla mail sabrina@ilmiomondolibero.it

al mobile + 39 389 8463586 (anche via whatsapp)

con messaggio alla pagina facebook Il Mio Mondo libero.


 

Seguimi sui social e trova i miei libri su Amazon:
Sharing is caring!!!

2 thoughts on “Monte Pasquilio: immersi nel verde con vista a 180° sull’azzurro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *