Labirinto della Masone: il labirinto più grande del mondo

Sharing is caring!!!

Dopo averlo scoperto tempo fa sfogliando  una rivista  ed averlo inserito tra le mete delle mie gite fuori porta, in occasione della Pasquetta, ho finalmente avuto l’opportunità di scoprire il Labirinto della Masone, il labirinto più grande del mondo.

Ve lo racconto in questo articolo, buona lettura!

Labirinto della Masone: in Italia il labirinto più grande del mondo

Labirinto della Masone, vista dall'alto

Il Labirinto della Masone, a Fontanellato, in provincia di Parma, con i suoi sette ettari di estensione, è ad oggi il labirinto più grande del mondo.

Aperto nel Giugno del 2015, il Labirinto della Masone è realizzato interamente con specie diverse di piante di bambù che vanno a creare un intricato dedalo. Il percorso, dall’entrata all’uscita,  ha una lunghezza di 3 chilometri, per un tempo di percorrenza di circa 40 minuti.

Il mio piccolo gruppo ha impiegato circa mezz’ora ( confesso che non lo guidavo io!), siamo stati fin troppo veloci, ma ho incontrato persone che giravano nel labirinto da oltre 1 ora e mezza 😂.

All’ingresso del labirinto non vengono fornite ovviamente indicazioni relative al percorso, ma  vengono fornite informazioni utili su come comportarsi in caso non si riuscisse a trovare l’uscita.

Nel malaugurato caso qualcuno si perda nel labirinto è opportuno fermarsi presso una delle colonnine numerate che si trovano lungo il percorso, contattare lo staff al numero telefonico presente sul biglietto, segnalare il numero di riferimento e qualcuno arriverà prontamente!  [La ragazza addetta agli ingressi mi ha riferito che succede più spesso di quanto si possa immaginare 😱 ]

Labrinto della Masone, modello

Labirinto della Masone: un labirinto di bambù che si rinnova costantemente

Labirinto della Masone, scorcio

Labirinto della Masone, scorcio

Passeggiando nel Labirinto della Masone capita di incontrare alcuni tratti in cui i bambù sono potati a zero o in corso di potatura, questo perché a rotazione vengono effettuati tagli alla base del fusto delle piante per permetterne una sana rigenerazione.

I bambù del labirinto, crescendo tra paratie profonde, non hanno infatti la possibilità di allargare le loro radici in cerca di nuovo terreno e nutrimento, ed i giardinieri del parco hanno ideato questa soluzione per evitare che le piante entrino in sofferenza.

Le specie di bambù presenti nel labirinto hanno una crescita di oltre 4 metri in due mesi e questo fa sì che le zone potate siano in breve tempo di nuovo fitte e rigogliose.

Ovviamente è fatto divieto di oltrepassare la bassa recinzione delle siepi, sia per non arrecare danno alle piante, sia per evitare incidenti poiché i culmi dei bambù potati sono taglienti come l’acciaio.

Labirinto della Masone: non solo un labirinto ma anche un parco culturale

Labirinto della Masone, la mostra

Mostra di Franco Maria Ricci, busto di donna

Mostra di Franco Maria Ricci, busto

Il Labirinto della Masone, progettato da Franco Maria Ricci e dagli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto, è anche un interessante parco culturale.

Il complesso affianca infatti al labirinto, circa 5000 metri quadri di spazi culturali che ospitano:

  • la collezione d’arte personale di Franco Maria Ricci, costituita da oltre 500 opere
  • mostre temporanee
  • una biblioteca in cui sono conservati tutti i libri curati da Ricci nei suoi oltre 50 anni di attività editoriale.

Mostra, autoritratto Ligabue

Al centro del Labirinto è presente una piazza di circa duemila metri quadri in cui vengono ospitati feste, concerti e manifestazioni culturali. A disposizione dei visitatori nelle zone verdi della piazza sono presenti stuoie e cuscini per rilassarsi comodamente al sole.

Affacciata sulla piazza è stata realizzata  una piramide a simboleggiare il labirinto come simbolo di fede.

Nel complesso sono presenti  anche:

  • una caffetteria
  • un ristorante
  • un bookshop
  • e due Suites

Labirinto della Masone, piramide

Ingresso piramide

Labirinto della Masone: informazioni utili

Biglietti

L’ingresso al Labirinto della Masone non prevede prenotazione se non per eventi particolari con posti limitati.

Il biglietto è valido per l’intera giornata di emissione e permette di entrare ed uscire durante l’orario di apertura.

Il costo del biglietto, aggiornato ad Aprile 2019, è di € 18 per visitatori sopra i 12 anni di età, ma sono previste le seguenti riduzioni:

  • bambini sotto i 6 anni gratuiti
  • bambini 6/12 anni 10 €
  • ragazzi dai 13/26 anni 12 €
  • scuole 12  € ( per le scuole sono previsti appositi percorsi didattici)
  • gruppi di almeno 15 persone  € 15, previa prenotazione
  • famiglie numerose: 2 adulti+ 2 o più bambini 6/18 anni 48 €, 2 adulti e un figlio 6/18 anni 40 €
  • studenti universitari 12 €
  • persone che hanno esigenza di accompagnatore biglietto gratuito, per l’accompagnatore è previsto invece biglietto intero [* nota il parco è privo di barriere architettoniche]
  • titolare di FMR card 12 €
  • titolari di tessere FAI, Italia Nostra, TCI, e ICOM  15 €.

Orari di apertura

Il Labirinto della Masone è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì.

Le aperture sono previste anche nelle giornate festive ad eccezione di Natale e Capodanno.

Dal 1 Aprile al 31 Ottobre l’orario di  apertura è dalle 10:30 alle 19.

Dal 1 Novembre a 31 Marzo l’orario di apertura èd alle 9:30 alle 18.

Come arrivare

Il Labirinto si trova in località Fontanellato in provincia di Parma e per l’esattezza sulla Strada Masone 121.

L’autostrada da seguire è la A1, uscita Fidenza.

Animali

Gli animali sono ammessi in tutto il parco, ad eccezione delle gallerie d’arte.

Contatti

Telefono: 0521 827081

Mail: labirinto@francomariaricci.com

Sito web: www.labirintodifrancomariaricci.it

Articolo e foto di ©Sabrina Musetti, riproduzione vietata. 

Se questo articolo vi è piaciuto condividetelo!!!

Trovate tutti gli articoli di viaggio nella categoria  Viaggi >>>

Per ulteriori informazioni, per  collaborazioni o per segnalazioni contattatemi:

alla mail sabrina@ilmiomondolibero.it

al mobile + 39 389 8463586 (anche via whatsapp)

con messaggio alla pagina facebook Il Mio Mondo libero.


 

Seguimi sui social e trova i miei libri su Amazon:
Sharing is caring!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *