“In viaggio tra i libri” con… Manuela Dallonda

Sharing is caring!!!

Sono felice di inaugurare la rubrica “In viaggio tra i libri” con una donna, e per di più una donna che, oltre la passione per la scrittura, condivide con me anche l’amore per gli animali: Manuela Dallonda.

Chi è Manuela Dallonda

Manuela Dallonda

Manuela Dallonda, scrittrice di origini piemontesi,  ma trapiantata da piccolissima a Rimini, coltiva da sempre la passione per la scrittura, ma solo negli ultimi anni ha deciso di concretizzare in libri i suoi scritti e le sue ricerche.  Oltre la passione per la scrittura Manuela nutre infatti una forte passione anche per le ricerche storiche.

Il suo primo libro “La donna nelle due guerre mondiali: Una storia nascosta”, edizioni Il Ponte Vecchio, è stato infatti ispirato proprio da una ricerca nata per una conferenza sul tema tenutasi presso L’Accademia dei Filopatridi di Savignano sul Rubicone, il suo attuale paese.

Questo primo libro di Manuela Dallonda parla dei ruoli più sconosciuti che le donne hanno avuto durante i periodi di guerra, sia in Italia che in altri paesi. Nel libro troviamo le storie delle aviatrici russe, delle spie inglesi paracadutate in Francia, delle camioniste polacche e di molte altre figure femminili.

“Aleia: il viaggio”, il primo romanzo

Aleia, Il viaggio, romanzo di Manuela Dallonda
Copertina del libro “Aleia, Il viaggio”

Soddisfatta del risultato  ottenuto con il suo primo libro Manuela ha continuato a scrivere ed un mese fa è uscito il suo secondo libro, nonché primo romanzo, “Aleia: il viaggio”.

Questo romanzo è stato ispirato dalla vera storia di Ipazia, una scienziata e filosofa vissuta ad Alessandria d’Egitto tra il 300 ed il 400 d.c., che fu uccisa da fanatici cristiani, in seguito all’avvento del Cristianesimo in quelle terre.

Manuela nel suo romanzo rivede la storia offrendo ad Ipazia/Aleia la possibilità di fuggire con due dei suoi più fidati discepoli ai primi sentori di pericolo. La fuga sarà per Aleia non solo un viaggio attraverso luoghi ma soprattutto un viaggio in se stessa che le permetterà di riscoprirsi come donna.

Se per la vita della protagonista ha modificato la realtà, con i nomi dei luoghi  Manuela ha voluto invece essere rigorosamente fedele alla storia e ciò le  ha comportato un’enorme ricerca.

“Aleia: il viaggio” edito da Limina Mentis,  è ordinabile direttamente all’autrice, on line su IBS, La Feltrinelli e LibreriaUniversitaria.it, e presto anche nelle librerie Feltrinelli di tutta Italia.

Al momento Manuela sta lavorando ad altri due libri, uno è il proseguo della ricerca sul ruolo delle donne nel periodo dei conflitti mondiali, l’altro è  invece un romanzo, proiettato questa volta nel futuro.

Entrambi i libri vedranno ancora una volta protagoniste femminili poiché il comune denominatore delle storie di Manuela sono le donne e la loro ricerca della strada per la felicità.

Potete contattare Manuela al suo profilo facebook Manuela Dallonda

Articolo di © Sabrina Musetti, riproduzione vietata senza citare la fonte. 

Per scoprire altri autori vai alla categoria “In viaggio tra i libri

Se vuoi essere ospite della rubrica leggi qui

Per qualsiasi informazione, segnalazione, o per collaborazioni potete contattarmi:

con messaggio alla pagina facebook Il Mio Mondo libero

alla mail: sabrina@ilmiomondolibero.it

al mobile + 39 3703515651 (anche via whatsapp)


 


Sharing is caring!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *