Instabook: l’app per risalire in pochi istanti alla fonte di una citazione

Sharing is caring!!!

Instabook, la app per risalire alle citazioni

 

Quante volte ci torna alla mente e riportiamo magari in una conversazione o sui social,  una frase che ci ha colpito senza però riuscire a ricordare chi ne è l’autore o da quale libro è stata tratta?

Ebbene da qualche tempo esiste un’applicazione che ci potrà aiutare a risalire in pochi istanti al testo ed all’autore di una determinata citazione: Instabook, un’ app per scoprire l’autore ed il testo di una determinata citazione!

Molti di voi conosceranno Shazam, l’applicazione che ascoltando un piccolo estratto di una canzone riesce a fornirci immediatamente il titolo e l’interprete del brano, Instabook lavora esattamente allo stesso modo risalendo dalla citazione al testo ed all’autore.

Grazie a questa applicazione basta inserire la citazione ed in pochi istanti avremmo il titolo del libro  da cui è stata tratta.

Instabook è  stata realizzata dalla ARAndroid, un team formato da tre ingegneri italiani specializzati nello sviluppo di applicazioni per sistemi Android.

Come funziona Instabook: l’ applicazione per risalire alla fonte delle citazioni

Instabook è utilizzabile scaricandola  gratuitamente da Google Play Store, anche se vi sono alcune funzioni  extra, come la ricerca vocale e la rimozione della pubblicità,  attivabili soltanto con l’acquisto.

Una volta scaricata l’appicazione sul cellulare, basterà aprirla per trovare la schermata in cui inserire la citazione di cui vogliamo conoscere la fonte. Se già  si conosce è possibile inserire anche l’autore, in questo modo la ricerca del testo sarà più rapida.

La ricerca del libro dura qualche secondo ed una volta terminata Instabook ci presenterà un elenco di risultati ordinati per pertinenza.  Cliccando sul risultato di nostro interesse si aprirà una scheda con il titolo del libro, il nome dell’autore, una breve descrizione ed una valutazione espressa in stelle.

Instabook permette di condividere il risultato della ricerca, di acquistare il libro su Google play o ancora di verificarne la disponibilità su Google libri.

L’applicazione conserva lo storico delle proprie ricerche e dalla voce “Le mie ricerche” è così possibile risalire alle varie citazioni ricercate.

E’ inoltre possibile in un click dal menù principale della app, accedere ai Best Seller di Google Libri, creare una lista dei propri libri preferiti ed è inoltre ” regalata” una citazione al giorno.

 

Articolo  e immagini di  ©Sabrina Musetti (riproduzione vietata) 


 


Sharing is caring!!!