Coco Island, l’isola dei tesori!

Sharing is caring!!!

Coco Island, Costa Rica, Coconut on the Beach

Al centro dell’Oceano Pacifico, a metà strada tra le isole Galapagos e le coste del Costa Rica (a cui appartiene), si trova  l’isola disabitata più grande del mondo: Coco Island, L’isola del cocco.
Grazie al suo isolamento ed alla scarsissima presenza umana Coco Island ha conservato nel tempo un patrimonio naturalistico unico al mondo.
Proprio per questa sua particolarità l’isola, che è annoverata tra le nuove sette meraviglie naturali del mondo, è stata dapprima dichiarata Parco Nazionale, poi Parco Marino ed infine Patrimonio naturale dell’umanità dall’UNESCO nel 1997. Attualmente sull’isola vivono una trentina di persone tra addetti al controllo del parco e ricercatori.

Coco Island: l’isola dei tesori e degli squali

Coco Island è una meta adatta agli amanti della natura ed in particolare agli appassionati di immersioni. L’isola è infatti conosciuta anche con il nome di Shark Island, poiché nelle sue acque è possibile fare immersioni con moltissime varietà di squali, tra cui gli squali martello, gli squali dalla pinna d’argento e lo squalo balena. E’ inoltre possibile avvistare con facilità gli squali pinna bianca. Oltre agli squali le acque dell’isola sono popolate da tartarughe, tonni, mante e pesci pappagallo.

Sull’isola sono presenti 85 specie di uccelli, 235 specie di piante, 362 di insetti, 2 di lucertole  e 3 di ragni. Molte di queste specie sono endemiche.

Oltre ai tesori naturalistici si narra che Coco Island nasconda, nel cuore delle sua fitta vegetazione e delle sue numerose insenature, anche i tesori di famosi pirati.

Bucanieri e pirati erano soliti infatti navigare proprio in queste acque ed ormeggiare le loro navi nelle insenature dell’isola. Non è quindi improbabile che abbiano scelto Coco Island per nascondere i loro tesori, molti dei quali non sono mai stati ritrovati.

Nel tempo si sono tramandate molte storie che narrano della presenza di  preziosi tesori nascosti sull’isola, la leggenda più famosa è quella del Tesoro dell’Isola del Cocco secondo la quale a Coco Island sono stati nascosti tre preziosissimi tesori:  il Tesoro di Lima, costituito da tonnellate di lingotti d’oro, pietre preziose, denaro ed un’enorme statua, ricoperta di pietre preziose raffigurante la Vergine Maria con in braccio Gesù; il tesoro del pirata inglese Bennet  Graham ed il tesoro del pirata Williams Devies.

Proprio a Coco Island pare essersi ispirato Robert Louis  Stevensons   per il suo famoso romanzo per ragazzi “L’Isola del tesoro”.

Coco Island: informazioni utili

Per poter entrare in Costa Rica, e quindi per visitare Coco Island, sono neccessari:

  1. il passaporto con validità residua di almeno sei mesi dall’ingresso nel paese ( attenzione: i minorenni devono avere  passaporto proprio)
  2. il biglietto aereo di andata e ritorno.

Il periodo migliore per visitare Coco Island, ed il Costa Rica in generale, va da Dicembre ad Aprile ( stagione secca). E’ invece sconsigliato il periodo che va da Maggio a Novembre (stagione delle piogge).
L’Isola di Coco Island è raggiungibile dall’Italia con voli di linea per San Jose, capitale del Costa Rica. Dalla capitale occorre poi raggiungere la località di Puntarenas e qui imbarcarsi per l’isola. La navigazione ha una durata di circa 35 ore.

Articolo e foto di ©Sabrina Musetti, riproduzione vietata senza citare la fonte. 

Potrebbe interessarti anche:

Scopri altri articoli di viaggio nella categoria  Viaggi >>>.

Per qualsiasi informazione, segnalazione o per collaborazioni, potete contattarmi:

con messaggio alla pagina facebook Il Mio Mondo libero

alla mail: sabrina@ilmiomondolibero.it

al mobile + 39 3703515651 (anche via whatsapp)


 


Sharing is caring!!!

3 thoughts on “Coco Island, l’isola dei tesori!

  1. Quest’isola sembra un piccolo paradiso! Il classico posto dove fare un naufragio e godersi la vita in mezzo alla natura XD io però avrei paura a fare le immersioni con gli squali!

  2. Questa si che è un’isola che farebbe al caso nostro!😍 siamo amanti della natura,animali e ci piacciono le immersioni! Grazie per avercela fatta scoprire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *